“DEMOCRAZIE DIFFICILI” IN EUROPA, ASIA, NORD AFRICA E MEDIO ORIENTE: COMPETIZIONE PARTITICA, CONFLITTI E DEMOCRATIZZAZIONE