"Democrazie difficili" in Europa, Asia Meridionale, Nord Africa e Medio Oriente.

Progetto di ricerca: 
"Democrazie difficili" in Europa, Asia Meridionale, Nord Africa e Medio Oriente.

La ricerca intende svolgere un'analisi comparata della strutturazione della competizione politica e partitica in alcune democrazie di recente affermazione in
Europa orientale (Polonia, Bielorussia), nelle “democrazie difficili” in Africa mediterranea (Tunisia, Libia ed Egitto) e Asia meridionale (Afghanistan, Pakistan,
India), e in alcuni sistemi democratici in Europa meridionale (Grecia, Spagna, Portogallo). Nell’analisi dei fattori che favoriscono l'affermazione della democrazia,
che ovviamente costituisce lo sfondo di questa ricerca, in letteratura si distinguono gli approcci centrati sulle variabili socio-economiche (Dahl 1971) da quelli che si
rivolgono a variabili istituzionali e partitiche (Huntington 1968). La ricerca parte dal presupposto che sia i “fattori sociali” (fratture socio-economiche) sia quelli di
“regime” (istituzioni rappresentative, governo e apparati, sistemi di partito) agiscono nei processi di democratizzazione: i “fattori sociali” creando le condizioni
fondamentali della democratizzazione; i “fattori del regime” arginano le pressioni e le trasformazioni dei modelli di competizione (Ieraci 2013).

Classe: 
Progetti finanziati con altri fondi
Macro tipo: 
Progetti finanziati dall'UniTS
Tipo: 
FRA Finanziamento per Ricerca di Ateneo - Bandi FRA (COST TO COST)
Responsabile scientifico: 
DIEGO ABENANTE
Progetto Attivo / Pregresso: 
Attivo
Cup: 
J92F16000830005
Data inizio: 
31/12/2016
Data fine: 
30/06/2019
Persona Ruolo
Prof. Sara Tonolo Progetti di ricerca - Responsabile finanziario; http://www.units.it/persone/index.php/from/abook/persona/6735
Prof. Diego Abenante Progetti di ricerca - Responsabile scientifico; http://www.units.it/persone/index.php/from/abook/persona/6868
Ultimo aggiornamento: 22-10-2018 - 20:50