Come iscriversi ad una Magistrale del DiSPeS

Tipologia news: 
home
Data pubblicazione
Pubblicato il: 
11/04/2017

 

Corso di laurea magistrale interclasse in Scienze del Governo e Politiche pubbliche (a.a. 2017/18)

 

Piano di studi

LM 62  Scienze della politica

LM 63 Scienze delle pubbliche amministrazioni

INSEGNAMENTI

CFU

INSEGNAMENTI

CFU

I ANNO

 

I ANNO

 

Democrazia e sviluppo pol.

9

Dir. amm. e contabilità pub.

12

Dir. amm. e contabilità pub.

9

Org. internazionale

6

Organizzazione internaz.

6

Economia del lavoro

9

Soc. dell'organizzazione

9

Democrazia e sviluppo pol.

9

Ciclo di progetto

6

Ciclo di progetto

6

Economia del lavoro

9

Soc. dell'organizzazione

9

Sto. economica dell'Europa

6

Tec. di ind. statistica

9

Insegnamenti a scelta libera

9

Insegnamenti a scelta libera

9

II ANNO

 

II ANNO

 

PROFILO STUDI EUROPEI

 

Economia aziendale c. av.

6

Economia internazionale

9

Psicologia della qualità

6

1 insegnamento tra

 

1 insegnamento tra

 

Sistemi giu. pub. comp.

6

Gov. europeo e partiti

9

Diritto globale

6

Politiche pub. europee

9

2 insegnamenti tra

 

 1 insegnamento tra

 

Gov. europeo e partiti

9

Marketing

6

Politiche pub. europee

9

Diritto amministrativo comparato

6

Teoria della nazione

9

Ult. con. ling., abil. infor, ecc.

3

Teoria generale del diritto

9

PROVA FINALE

21

PROFILO STUDI SOCIOLOGICI

 

 

Met. e tec. delle ric. sociali

6

3 insegnamenti tra

 

Sociologia dell'ambiente

9

Sociologia dello svil. loc.

9

Teoria dei sistemi a rete

9

Sociologia del turismo

9

Ult. con. ling., abil. infor, ecc.

3

PROVA FINALE

21

 

 

 

 

1)       Come ci si iscrive? Il corso è ad accesso libero per iscriversi è sufficiente seguire le indicazione al link http://www2.units.it/immatricolazioni/ammissioni2016/?file=ammissione.inc .

 

 

2)     Quali sono i requisiti d’accesso?

 

2. a) Risultano soddisfare pienamente i requisiti d’accesso (dunque non devono sostenere alcuna prova di recupero) coloro che:

 

2.a.1) Possiedono una delle seguenti lauree: classe L-16 e L-36 ed DM 270/04; classe 15 e 19 ex DM 509/99; “quadriennale” in scienze Politiche o scienze dell’amministrazione.

 

2.a.2) Possiedono una laurea diversa da quelle di cui al punto 2.a.1) ma hanno superato per ognuno dei seguenti ambiti disciplinari almeno:

-          15 CFU in SPS/04

-          10 CFU in SPS/07 o SPS/08, SPS/09, SPS/10, SPS/11

-          5 CFU in SECS-P/01 o SECS-P/02

-          10 CFU in MSTO/02 o MSTO/04, SPS/02, SPS/03, SPS/06

-          15 CFU in IUS/01 o IUS/02, IUS/08, IUS/09, IUS/10, IUS/13, IUS/14, IUS/21

-          5 CFU in L-LIN/12

 

2.b) Nel caso in cui non siano soddisfatte le condizioni di cui al punto 2.a) la sussistenza dei requisiti curriculari minimi e di una adeguata preparazione personale richiesti per l’accesso dovranno essere accertati tramite la valutazione del curriculum del candidato e l’effettuazione di una o più prove. Le prove consistono in test a risposta multipla riguardanti una bibliografia assegnata ai candidati, si tengono più volte nell’anno (nei mesi di settembre, ottobre, dicembre e febbraio) e possono essere sostenuti senza particolari formalità e più volte. Per richiedere la valutazione del curriculum e le indicazioni su modalità e tempi di ottenimento della preparazione richiesta scrivere a didattica.trieste@dispes.units.it.

 

 

3)     Cosa significa corso di laurea interclasse? Le classi di laurea sono contenitori che raggruppano corsi di studio aventi gli stessi obiettivi formativi nella sostanza sono le etichette che descrivono il contenuto e le caratteristiche del corso di studi. I corsi di laurea interclasse sono corsi che soddisfano i requisiti di due classi diverse. La scelta della classe di laurea va fatta al momento dell’immatricolazione ma può essere modificata entro la fine del primo anno.

 

4)     Per dubbio scrivi a info@dispes.units.it o didattica.trieste@dispes.units.it o vai sul sito www.dispes.units.it

 

 

A BREVE LA BIBLIOGRAFIA E LE DATE DEI TEST

 

Corso di laure magistrale interclasse in Diplomazia e Cooperazione internazionale

(a.a. 2017/18)

Piano di studi

I ANNO (comune alle due classi)

INSEGNAMENTO

CFU

Project Cycle Management

9

International Relations and political development in Africa

12

Sociologia delle relazioni internazionali

9

Psicologia delle organizzazioni e del negoziato ed elementi di leadership

9

Un insegnamento a scelta tra:

9

Geopolitica

Geoecon. of sust. Development

Un insegnamento a scelta tra:

9

English Studies adv. 9

French Studies adv. 9

Esami a libera sc.

9

 

II ANNO

 

LM 52

LM 81

 

Politica economica internaz.

9

Growth Economics

9

 
 

Organizzazioni internazionali

9

EU Policies

9

 

Un insegnamento a scelta tra:

6

Un insegnamento a scelta tra:

6

 

Storia delle rel. internaz.

Storia economica globale

 

Storia della Russia contemporanea

Develop. Antro

 

Social and political institutions of Asia

 

 

Diritto internazionale privato (IUS/13) 6

6

Un insegnamento a scelta tra:

6

 

Nozioni di gestione dei rischi naturali

 

Valutazione economica di piani e progetti

 

 

6

Un ins. a scelta tra:

6

 

Studi strategici

L. spagnola

 

 

English Studies adv.

 

 

(non reiterabile se scelto a I anno)

 

 

French Studies adv.

 

 

 (non reiterabile se scelto a I anno)

 

 

African Languages and Cultures in Transition 

 

 

 

 

Tirocinio obbligatorio/Laboratorio tecnico pratico obbligatorio

6

Tirocinio obbligatorio/Laboratorio tecnico pratico obbligatorio

6

 

Prova finale

15

Prova finale

15

 

 

60

 

60

 

 

 

Come ci si iscrive?

 

1)      Gli studenti che possiedono una laurea triennale ottenuta presso il SID di Gorizia possono iscriversi direttamente senza dover rispondere al bando di ammissione.

 

2)      Gli studenti in possesso di altra laurea triennale ovvero:

2.a) D.M. 509/1999: 2 – Classe delle lauree in scienze dei servizi giuridici; 3 – Classe delle lauree in scienze della mediazione linguistica; 11 – Classe delle lauree in lingue e culture moderne; 15 – Classe delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali; 17 – Classe delle lauree in Scienze dell’economia e gestione aziendale; 28 – Classe delle lauree in Scienze economiche; 29 – Classe delle lauree in filosofia; 31 – Classe delle lauree in Scienze giuridiche; 35 – Classe delle lauree in scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace; 36 – Classe delle lauree in scienze sociologiche; 38 – Classe delle lauree in scienze storiche;

2. b) D.M. 270/2004:  L-14 Classe delle lauree in scienze dei servizi giuridici; L-12 Classi delle lauree in Mediazione linguistica; L-11 Classe delle lauree in lingue e culture moderne; L-36 Classe delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali; L-18 Classe delle lauree in Scienze dell'economia e gestione aziendale; L-33 Classe delle lauree in Scienze economiche; L-5 Classe delle lauree in filosofia; LMG/01 Giurisprudenza; L-37 Classe delle lauree in scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace; L-40 Classe delle lauree in sociologia; L-42 Classe delle lauree in storia.

 

2.c) in cui devono essere stati acquisiti per ognuno dei seguenti ambiti disciplinari almeno:

2.c.1) 10 cfu in SPS/04, SPS/07 o SPS/08, SPS/09, SPS/10, SPS/11, M-STO/02 o  M-   STO/04, SPS/02, SPS/03, SPS/06

2.c.2)  10 cfu in SECS-P/01 o SECS-P/02

2.c.3)  10 cfu in IUS/01 o IUS/02, IUS/08, IUS/09, IUS/10, IUS/13, IUS/14, IUS/21

2.c.4)  12 cfu in L-LIN/12

 

devono sostenere una prova di ammissione che consiste in un colloquio orale su temi connessi alla Diplomazia e alla Cooperazione.

 

3)     Gli studenti che non possiedono una delle lauree elencate ai punti 2a) e 2b) oppure che possiedono una delle lauree di cui ai punti 2a) e 2b) MA non soddisfano i requisiti di crediti 2c) devono inviare il proprio curriculum di studi (esami sostenuti) didattica.trieste@dispes.units.it in quanto è necessario valutare il possesso totale o parziale delle conoscenze di base per accedere al corso di studi. Agli studenti che non possiedono o possiedono in parte le conoscenze di base (crediti) richiesti viene assegnata una bibliografia, e contestualmente alla prova di ammissione, saranno chiamati a sostenere un test per dimostrare di aver acquisito le competenze richieste.

 

 

Per gli studenti 2) e 3)  il corso di studi è a numero chiuso. La prima cosa da fare è rispondere al bando che esce durante l’estate.

 

 

L’esame di ammissione si svolgerà per tutti i candidati ad inizio settembre presso la sede di Gorizia in via Alviano 18.

L’esame di ammissione consiste in un colloquio su argomenti connessi alla diplomazia e alla cooperazione internazionale.

Il punteggio dell’esame viene espresso in trentesimi: la votazione finale si ottiene pesando il voto dell’esame di laurea e di eventuali altri titoli integrativi presentati dal candidato nella misura del 50% e del risultato del colloquio per il restante 50%. Il giudizio della prova è a carico della Commissione d’ esame appositamente nominata. A parità di punteggio ha la precedenza il candidato più giovane d’età.

A BREVE LA BIBLIOGRAFIA E LA DATA DEL TEST

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12-04-2017 - 14:01
Share/Save